Cosa è il progetto MSI?

Il progetto pilota "Mentalità e spirito imprenditoriale nelle scuole professionali in Svizzera" (MSI) si impegna a garantire che tutti le persone in formazione abbiano l'opportunità di acquisire competenze imprenditoriali. L'obiettivo del progetto pilota è di integrare sistematicamente la mentalità e lo spirito (ossia l’agire) imprenditoriale nella formazione professionale di base.

L’integrazione della mentalità e dello spirito imprenditoriale avviene tramite il programma di apprendimento myidea.ch. Nell'ambito di un progetto pilota, attualmente il programma è attuato nei cantoni di Berna, Soletta, Ticino e Vallese (parte francofona). Il progetto pilota è finanziato dalla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione SERI. Dopo la fase pilota dovrebbe avvenire una diffusione a livello nazionale.

La diffusione del programma è effettuata da moltiplicatori che sonostati precedentemente formati dalla squadra del progetto MSI. Ulterioriinformazioni relative al progetto MSI si trovano sul sito web MSI.

I promotori

La squadra MSI è composta da personale delle scuole professionali e da rappresentanti delle università e dell'economia.

Le vostre persone di contatto

Perdomande sul programma di insegnamento/apprendimento myidea
Susan Müller, susan.mueller@bfh.ch

Perdomande sulla formazione continua degli insegnanti o sull'implementazione del programma nella vostra scuola
Thomas Schneider, thomas.schneider@dbk.so.ch

La squadra del progetto

Georg Berger

Conduzione generale del progetto

Direttore del Centro professionale di Olten, presidente della Conferenza svizzera dei direttori delle scuole professionali (CSD-SDK), membro della Commissione svizzera per l’insegnamento della cultura generale

georg.berger@dbk.so.ch

Thomas Schneider

Conduzione operativa del progetto

Rettore dell’EPAI di Olten, scuola del Centro professionale di Olten

thomas.schneider@dbk.so.ch

Prof. Dr. Susan Müller

Responsabile del progetto scientifico e dello sviluppo di programmi, focus in economia

Professoressa di imprenditorialità alla Scuola universitaria professionale di Berna

susan.mueller@bfh.ch

Prof. Dr. Eveline Gutzwiller-Helfenfinger

Valutazione e sviluppo del programma, focus pedagogico-didattico

Ricercatrice senior all’università di Friborgo

eveline.gutzwiller-helfenfinger@unifr.ch

Prof. Dr. habil. Manfred Pfiffner

Competenza pedagogica, didattica e metodologica

Professoredi pedagogia professionale all’alta scuola pedagogica di Zurigo

manfred.pfiffner@phzh.ch

Aline Baumann

Esperta per l’insegnamento di cultura generale

Insegnante di scuola professionale per la cultura generale presso il Centro professionale di Olten

aline.baumann@bbzolten.ch

Thomas Heimann

Rappresentante degli ambienti economici

Responsabile della formazione e dell'innovazione presso la Camera di commercio del Canton Soletta e direttore dei "Gründerzentrums Kanton Solothurn - GZS"

thomas.heimann@sohk.ch

Roland Nebel

Responsabile della formazione continua degli insegnanti

Responsabile del centro di formazione per adulti del Centro professionale di Olten

roland.nebel@dbk.so.ch

Die folgenden Autorinnen und Autoren haben myidea.ch entwickelt:

  • Prof. Dr. Susan Müller, Forschungsprofessorin für Entrepreneurship, Berner Fachhochschule
  • Prof. Dr. Dr. h.c. mult. Fritz Oser (†), (em.) Ordinarius für Pädagogik und Pädagogische Psychologie, Universität Fribourg
  • Prof. Dr. Eveline Gutzwiller-Helfenfinger, Senior Researcher, Universität Fribourg und Gastprofessorin, Universität Duisburg-Essen
  • Prof. Dr. habil Manfred Pfiffner, Professor für Berufspädagogik, Pädagogische Hochschule Zürich
  • Aline Scherz, Berufsfachschullehrerin für allgemeinbildenden Unterricht, Berufsbildungszentrum Olten

Viele Personen haben mitgeholfen die Lehr-/Lernmaterialien zuverbessern. Bei Ihnen möchten wir uns ganz herzlich bedanken!

  • Prof. Dr. Pascal Dey, Forschungsprofessor für Value-based Management, Berner Fachhochschule
  • Barbara Meili,Projektleiterin Berufsbildung, éducation 21
  • Reto Nobs,Mitgründer von Drehmoment Bikes
  • Léa Miggiano,Mitgründerin des Unternehmens Carvolution